Atene, il Partenenone al tramonto

Atene, una città così antica e così giovane

Atene non è solo la capitale della Grecia, ma la culla della nostra civiltà occidentale e una capitale europea dal grande fascino

Atene, una strada di Plaka

Nel 1834 Atene divenne la capitale dello stato greco moderno. Atene è storia, ma anche una capitale europea a tutti gli effetti e come tale ricca di occasioni culturali, enogastronomiche e di divertimento. Gran parte del centro storico è diventato una zona pedonale di 3kmq, la più grande d’Europa, che porta ai principali siti archeologici e all’Acropoli. Per saperne di più leggi l’articolo dedicato alla visita all’Acropoli e al Partenone.

I quartieri del centro storico

Il nucleo del centro storico è il quartiere di Plaka, abitato sin dall’antichità: un labirinto di strade strette fiancheggiate da case e palazzi del periodo dell’occupazione turca e del periodo neoclassico ( XIX sec.). Si incontrano monumenti antichi, come il Lysikrates, l’Agorà Romana con la famosa Torre dei Venti e la Biblioteca di Adriano, decine di chiese grandi e piccole, veri capolavori dell’arte e dell’architettura bizantina e resti del periodo ottomano ad esempio Moschea Fetihie, Moschea Tzistaraki, Bagno Turco vicino alla Torre dei Venti, Seminario Musulmano. A Plaka si trovano numerose taverne pittoresche, bar e negozi che vendono souvenir e prodotti greci tradizionali.

Atene, piazza Monastiraki

Proseguendo si arriva a Monastiraki , una zona caratteristica con strade strette e piccoli edifici dove si tiene il tradizionale mercato delle pulci della città (Yousouroum). Lì vicino c’è la zona di Psyrri, un quartiere tradizionale che negli ultimi anni si è trasformato in uno dei più importanti centri della vita notturna della città , con numerosi bar, taverne, ouzeris, club, ecc.

Tuttavia, cuore del centro storico è il quartiere commerciale attorno a Ermou Street: oltre 2.500 negozi di ogni genere. Il confine occidentale della zona è Athinas Street , dove si concentrano i negozi di alimentari, qui si trovano il Municipio e il Mercato Comunale (dove vengono venduti carne, pesce e verdure) e l’ampia Piazza Kotzias.

Da visitare anche i pittoreschi quartieri di Makriyianni, Ano Petralona ​e ​Thision dove troverete piccoli musei interessanti e numerosi bar e ristoranti, KerameikosMetaxourgeio e l’area Gazi, dove il comune di Atene ha trasformato la ex fabbrica del Gas in un centro culturale chiamato Technopolis.

Atene, Palazzo del Parlamento

Il centro di Atene

Syntagma e Omonia sono le principali piazze centrali della città; sono collegate da Via Stadiou e Viale Panepistimiou dove sorgono alcuni degli edifici neoclassici più belli della città . Domina Piazza Syntagma il Palazzo del Parlamento greco e di fronte il Monumento al Soldato sconosciuto custodito dagli Evzones in costume tradizionale. Da questa piazza inizia il bellissimo Giardino Nazionale (40 ettari) oltre il quale sorge l’imponente Palazzo Zappeion costruito per i giochi olimpici del 1896. Da lì si può proseguire verso la Dimora Presidenziale (1897) e lo Stadio Panathenaikon (Kallimarmaro), dove si sono tenuti i primi Giochi Olimpici della storia moderna (1896). Attraversando il quartiere di Mets si arriva al Primo Cimitero di Atene, il più antico e considerato monumento storico per la ricchezza delle statue e delle lapidi che ospita.

Da Piazza Omonia inizia via Patission, una strada trafficata su cui si trovano le dimore neoclassiche del Politecnico e il Museo Archeologico Nazionale che ospita rari tesori d’arte dal neolitico al periodo romano.  Vicino al museo si trova il quartiere di Exarheia affascinante e vivace punto di incontro di studenti e artisti. Attraversando il quartiere Neapoli , si può salire sulla verdeggiante collina Lycavittos da cui si ha una vista sull’intera città, fino al mare. Dall’altro lato della collina sorge il quartiere Kolonaki il cui confine è Viale Vassilissis Sophias, una delle strade più grandiose di Atene con splendidi edifici, numerosi musei e aree verdi. Nel Kolonaki, considerata la zona più aristocratica del centro di Atene, troverete molti negozi di moda, ristoranti, bar e caffetterie, ma da vedere sono le strade centrali con i loro palazzi art deco e gli edifici in stile liberty.

Atene: guida viaggi


      Fai la tua domanda sulla Grecia

      [huge_it_maps id=”43″]

      Escursioni e attività ad Atene

      Capo Sounion, il tempio
      Cosa vedere nei dintorni di Atene
      Escursioni nei dintorni di Atene dal Canale di Corinto al suggestivo Capo Sounion con il Tempio di Poseidone Atene non è solo la capitale della Grecia, un luogo dove incontrare la storia e un’animata e vivacissima città moderna, ma anche il ...
      Le Cariatidi nell'Acropoli di Atene
      L’Acropoli e il Partenone ad Atene
      Oltre ad essere il simbolo di Atene e dello splendore dell’antica Grecia, l’Acropoli è un tesoro per l’intera umanità. Voluta nel V secolo a. C. da Pericle, sorge su una collina a circa 150m d’altezza da cui si domina tutta ...
      Paros Basilica della Panaghia Katapoliani
      Turismo religioso in Grecia
      In Grecia chiese ortodosse e monasteri sono stati luoghi di riferimento per i molti pellegrini che hanno compiuto lunghi e faticosi viaggi religiosi, la più antica forma di turismo dell’umanità. Tutt’oggi i visitatori restano stupiti dalla straordinaria bellezza dei luoghi ...

      Da vedere in Grecia

      Creta, le gole di Samaria
      Le gole di Samaria, uno spettacolare cammino nella biodiversità
      Le Gole di Samaria, nella parte meridionale dell’isola di Creta, con i loro 18 km di lunghezza, sono uno dei canyon naturali più grandi d’Europa. Dal 2010 fa parte della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera dell’UNESCO.
      Milos, Paliorema: spiaggia delle miniere di zolfo
      Paliorema: la spiaggia delle miniere di zolfo a Milos
      Sull’isola di Milos, nell’arcipelago delle Cicladi si trova la piccola baia di Paliorema con le sue miniere di zolfo abbandonate. Uno straordinario esempio è la spiaggia Thiorichia famosa per la presenza di una vecchia miniera di zolfo abbandonata nel 1956 ...
      Kos, spiaggia e isola di Kastri
      Le spiagge dell’isola di Kos
      La sabbia finissima, il mare trasparente, le viste mozzafiato rendono le spiagge di Kos tra le più apprezzate del Dodecanneso. Per chi cerca il divertimento, sport acquatici e vita notturna la destinazione giusta è Kardamena, mentre offre un’esperienza molto particolare ...
      Kalymnos, arrampicata a picco sul mare
      Festival di arrampicata Kalymnos 2017 – Climbing Festival Kalymnos
      Il Kalymnos Climbing Festival 2017 si svolge da giovedì 5 a domenica 8 ottobre in diversi punti di Kalymnos, isola del Dodecaneso e paradiso dell’arrampicata.
      Santorini, il tramonto ad Oia
      Le 5 cose più belle da fare a Santorini
      Santorini è certamente una delle isole più affascinanti delle Cicladi e se avete intenzione di vistarla durante le vostre vacanze ci sono almeno 5 cose che non potete perdere. 1. Guardare il tramonto da Oia Se volete vedere il tramonto più bello del ...
      Mykonos, spiaggia in estate
      Le splendide spiagge di Mykonos
      Per gli amanti della vita balneare, Mykonos offre una moltitudine di spiagge che si possono facilmente raggiungere con i pullman di linea o con piccole imbarcazioni che partono da vari punti dell’isola. Cominciamo dalle spiagge della costa meridionale dell’isola e ...