Trasporti interni in Grecia: voli, autobus, treni, traghetti

La rete di trasporti pubblici in Grecia funziona piuttosto bene e gli spostamenti risultano facili. Nella Grecia continentale treni e autobus a lunga percorrenza permettono di raggiungere anche le località più lontane, sulle isole traghetti e voli interni garantiscono ottimi collegamenti soprattutto nella stagione turistica, da aprile ad ottobre.

Destinazioni traghetti greci dal porto di Rafina

Il porto di Rafina, essendo più vicino del Pireo, è l’unico porto che effettua tragitti verso Andros. Ci sono anche traghetti diretti a Tinos e Mykonos, mentre in estate ci sono navi verso Ios, Naxos and Santorini.

Gli autobus a lunga percorrenza

Il mezzo più diffuso sono gli autobus con cui si possono raggiungere anche le località più remote. Tutti gli autobus a lunga percorrenza sia nella Grecia continentale che sulle isole sono gestiti da KTEL (Koino Tamio Eispraxeon Leoforion), sono mezzi sicuri, moderni e la maggior parte dispone di aria condizionata. Questo sulle tratte principali, nelle regioni meno “trafficate” invece i mezzi tendono ad essere più vecchi e meno confortevoli. Le tariffe sono fissate dal governo. Per vedere tratte, orari e tariffe potete usare il sito della compagnia KTEL in inglese.

Muoversi in treno in Grecia

I treni sono una valida alternativa, i servizi sono buoni, ma la rete è ferroviaria greca è limitata a causa della conformazione del territorio. I treni sono gestiti da OSE (Organizzazione Ferroviaria Greca – Organismos Sidirodromon Ellados) sul sito delle ferrovie Ose.gr trovate tratte, orari e tariffe.

Traghetti interni tra le isole della Grecia

Se arrivate in aereo ad Atene e volete raggiungere le isole, tenete presente che la capitale greca ha 3 porti principali che collegano in traghetto l’entroterra alle isole: Pireo, Rafina e Laurio. Il più grande e importante di Atene ma anche dell’intera Grecia è il porto del Pireo, a circa 10 km dal centro di Atene.

Il secondo porto più attivo è Rafina, piccola cittadina circa 30 km a nord di Atene con una bellissima costa, affascinanti piazze e molte taverne in cui mangiare. Rafina dista circa 40 km dal porto del Pireo e 10 km dall’Aeroporto Internazionale di Atene. Laurio è una piccola città costiera nella parte più a sud della penisola Attica a 60 km dal centro di Atene e 25 km dall’aeroporto di Atene. Dal porto di Laurio partono tragitti nelle zone limitrofe e traghetti per numerose isole lontane.

I traghetti sono il mezzo più economico per spostarsi tra le isole e soprattutto nel periodo estivo, da maggio a ottobre, il servizio è frequente e molto efficiente. Tra le agenzie che si occupano di trasporti marittimi ci sono:

  • Dodekanisos Seaways che gestisce due catamarani che collegano Rodi e Paros
  • NEL Lines ha traghetti ad alta velocità che collegano il Pireo con Syros, Tinos, Mykonos, Paros, Naxos, Lavrio, Kythnos e Amorgos
  • Blue Star Ferries ha collegamenti per molte località nelle Cicladi e nel Dodecaneso
  • Aegean Flying Dolphins collega Samo e Coo.

Aeroporti e voli interni in Grecia

Gli aeroporti con voli interni in Grecia sono molto numerosi e soprattutto d’estate molto ben serviti. Le tariffe sono ovviamente superiori a quelle dei traghetti, ma per alcuni viaggi o vacanze itineranti attraverso varie isole possono essere la giusta soluzione. La Olympic Airways gestisce voli tra le principali città e isole della Grecia ma .

La Grecia in bicicletta

La Grecia si può visitare anche in bicicletta, purché si abbia un buon allenamento per affrontare le numerose salite. A breve troverete un approfondimento anche su questo tema.