Le escursioni a Skopelos

Skopelos, monastero nella città di Hora

Skopelos, un’isola per chi ama gli straordinari paesaggi naturali e la ricerca della spiritualità

Skopelos, nelle isole Sporadi, è un’isola molto affascinante per la strana vicinanza di mare, boschi di conifere e rocce. Oltre alle tante bellissime spiagge gli itinerari turistici sull’isola di Skopelos vi porteranno soprattutto alla scoperta dei luoghi della spiritualità: chiese, monasteri e cappelle che sono cresciuti nel corso della storia nei luoghi più belli dell’isola. Così, andare alla ricerca dei tesori dell’arte religiosa vi porterà anche alla scoperta di bellissimi angoli naturali e paesaggi mozzafiato. Senza mai scordare la scoperta dei sapori tipici dell’isola e della Grecia da gustare nelle tante accoglienti taverne e ristorantini che trovate lungo la strada e nei villaggi.

Se vi piace curiosare liberamente troverete numerosi monasteri bizantini sulla vostra strada di una bellezza impressionante, come il monastero di Evangelistría a est di Hora famoso per la sua fortezza e la sua vista mozzafiato sul porto e sul Hora. Questo monastero è stato fondato dai monaci del Monte Atos nel 18° secolo  e il monastero Timiou Prodrómou, costruito in una posizione idilliaca.

Drakonstósxisma è una profonda gola circondata dal mare sotto ad una chiesetta costruita quasi sul limite della scogliera. Secondo la leggenda, 800 anni fa un drago stava uccidendo gli abitanti e distruggendo l’isola. Agios Riyínos, il patrono dell’isola, lo inseguì ed ebbe la meglio quando si aprì una fenditura nella montagna dove il drago cadde e morì nell’abisso. Le rocce ripide, i pini “appesi” sulle rocce e le acque turchesi creano un’immagine di bellezza ineguagliabile. Per arrivare bisogna seguire le indicazioni lungo la strada che da Stáfylos conduce ad Amárantos quindi seguire la pista sterrata e girare due volte a sinistra.

La Cappella di San Giovanni Evangelista è sicuramente il luogo più famoso di tutta l’isola, qui infatti è stata girata la famosa scena del matrimonio del film “Mamma mia”. Da allora molte giovani coppie desiderano sposarsi proprio qui, ma raggiungere la cappella è una meravigliosa impresa, bisogna infatti salire innumerevoli gradini scolpiti nella roccia per poi godere una bellissima vista su tutto l’arcipelago.

Nella Hora, il capoluogo dell’isola potrete inoltre visitare oltre 120 chiese.