La natura e le spiagge di Paros

Paros, la costa rocciosa vicino a Naoussa

L’isola di Paros è una delle più tranquille dell’arcipelago greco delle Cicladi ed è giustamente famosa per la bellezza della sua costa e le spiagge sterminate. Ma nella costa molto varia si possono trovare anche incantevoli angoli nascosti e sempre un mare cristallino. L’isola è inoltre considerata il paradiso del wind-surf. Ovunque sceglierete di alloggiare troverete un angolo di mare bellissimo, qui possiamo solo darvi qualche breve suggerimento se volete esplorare altre spiagge dell’isola.

 

Spiagge attorno a Naoussa

Aghi Anargyri è la spiaggia più vicina al villaggio di Naoussa, solo 200 metri ad est. Qualche chilometro dopo, appena prima di Capo Damoulis, incontrate la spiaggia di Ampelàs che prende il nome dall’omonimo villaggio di pescatori. La spiaggia di sabbia è divisa in due aree, una piccola e raccolta, l’altra più ampia e circondata da palme. Ideale per chi cerca un luogo tranquillo ma fornito di qualche servizio essenziale.

Paros, spiaggia Kolimbithres

Molto suggestiva la spiaggia di Kolymbrites circondata da scogliere erose dalle strane forme che formano delle conche cui affluisce l’acqua del mare da cui il nome Kolympithres che in greco significa “piscine”. Una serie di piccole spiagge di sabbia fine divise fra loro dalle rocce e fondali sono poco profondi dall’acqua trasparente, calma e cristallina la rendono una spiaggia ideale per le famiglie con bambini. Inoltre è attrezzata con sdrai e ombrelloni e sono presenti chioschi, bar, ristoranti, punti noleggio per piccole imbarcazioni, tavole da surf, gommoni, canotti e sci d’acqua. D’estate è piuttosto affollata, ma lo spettacolo è talmente bello che vale la pena trascorrere qui almeno una giornata. Potete raggiungere la spiaggia anche in barca: dal porto di Naoussa sono 10 minuti di navigazione.

Da Naoussa con gli autobus di linea potete raggiungere la spiaggia di Santa Maria a soli 2 km di distanza nella baia di Plastira: un lungo litorale attrezzato diviso in due spiaggette di sabbia morbida e dorata, da cui si gode di una suggestiva vista sull’isola di Naxos. Il mare è trasparente, cristallino e color smeraldo ed è caratterizzato da un fondale che digrada dolcemente. E’ presente anche un centro diving e punti di noleggio per numerosi sport acquatici, tra cui il surf.

Paros, spiaggia Santa Maria

Ad ovest, alla fine della baia di Agios Ioannis, si trova la bella spiaggia di Monastiri, molto frequentata soprattutto da giovani anche gay. E’ una piccolo spiaggia di sabbia molto graziosa racchiusa in una piccola baia circondata da rocce. A destra della spiaggia sorge un monastero, da questo prende il nome la spiaggia. Monastiri è facilmente raggiungibile tramite strada asfaltata o in barca dal porto di Naoussa. Infine segnaliamo La spiaggia di Làyeri a 1,5 km da Naoussa raggiungibile in barca e frequentata da nudisti e gay.

Le altre spiagge di Paros

Chrysì Aktì, la più vasta spiaggia di Paros e anche tra le più belle. Vi si possono praticare diversi sport tra cui la barca a vela. Numerose le infrastrutture turistiche di cui dispone. Nea Chrysì Aktì: un lungo arenile dalle acque limpide molto nota soprattutto a chi pratica il wind-surf. Ai primi di agosto vi si svolgono campionati di wind surf. La spiaggia è ben attrezzata.

Paros, spiaggia Logaras a Pisso Livadi

Circa 2km a nord di Glyfa trovate la spiaggia Lolantonis, una piccola e bellissima spiaggia di sabbia fine e chiara, tranquilla e ben curata, è circondata da taverne e diversi alberghi.

Sulla costa orientale, proseguendo verso sud, si possono esplorare una serie di spiagge, tra cui Pisso Livadi, Logaras, Drios. Fatto il giro della punta sud dell’isola di Paros e giunti a Pounta, ci si può imbarcare per la piccola isola di Antiparos, rinomata per le belle spiagge e per l’enorme grotta di Aghios Ioannis.

La natura sull’isola di Paros

Rodi, Valle delle Farfalle

La natura a Paros non è esaltata solo dai paesaggi e dalle spiagge, l’isola è ricca di ambienti naturali sia interessanti dal punto di vista scientifico che straordinariamente belli per noi visitatori. Uno degli esempi migliori è la Valle delle farfalle di Paros: si trova circa 10km a sud del capoluogo, a Petaloudes. In questa oasi milioni di lepidotteri svolazzano dall’inizio dell’estate a settembre, creando uno spettacolo insolito e affascinante.