Il sito archeologico di Skarkos a Ios

Ios, sito archeologico di Skarkos

Il sito archeologico di Skarkos si trova sull’isola di Ios a pochi chilometri dalla Chora. Questo luogo è famoso in tutta Grecia e a livello internazionale per essere un eccellente esempio di insediamento preistorico risalente all’Età del Bronzo. Il villaggio, che è stato datato al 3500 a.C., è perfettamente conservato e gli edifici sono ben riconoscibili, una visita è perciò molto fruibile anche da persone meno esperte in archeologia e sono migliaia i turisti che ogni anno lo visitano. La particolare pianta concentrica del villaggio ricorda quella dei terrazzamenti agricoli che scendono circondando la collina a cerchi concentrici. Solo avvicinandosi ci si rende conto che si tratta di abitazioni antiche.

Di questo insediamento stupiscono le perfette condizioni di conservazione degli edifici, ma anche l’alto livello di evoluzione edilizia che attestano: molte case sono a due piani (alte 3 o 4 metri), si accede con piccoli scalini di pietra e all’interno sono presenti mobili e complementi di arredo. Non tutte le abitazioni sono uguali, le dimensioni e la bellezza della casa rispecchiava la posizione del suo abitante nella società. I reperti rinvenuti nei pressi del villaggio lasciano supporre che gli antichi abitanti fossero dediti ad agricoltura e pastorizia.

La maggior parte dei materiali rinvenuti a Skarkos nellle campagne di scavo effettuate tra il 1984 e il 1997 sono oggi conservati al Museo Archeologico di Ios: vasi in terracotta, punte in osso usate per cacciare, caratteristiche statuette dell’arte cicladica, oggetti in piombo e bronzo. Se siete appassionati di storia antica una visita a Skarkos è praticamente obbligatoria, sia per ammirare quanto fossero evoluti i nostri antenati, che per godersi questo incredibile paesaggio fatto di edifici appartenenti ad un’epoca così remota.