torna su

Ios, l’isola dei giovani

Ios, situata a sud di Naxos, tra Paros e Santorini, è l’ isola del mare, della vita, degli incontri, meta preferita dai giovani per il divertimento sfrenato e “trasgressivo”. E’ una piccola isola (108 kmq) brulla e rocciosa dominata dai tradizionali mulini a vento. Le località principali sono Ormos (il Porto), Yalos e Mylopotas, collegate tra loro dall’unica strada asfaltata dell’isola. Sono molto vicine tra loro e ben servite da autobus.

Le città e il divertimento sull’isola di Ios

Il cuore della vita notturna e’ costituito dal capoluogo, Chora, animata da numerosi locali e discoteche. Ciò ha reso l’isola famosa tra i giovani, considerata ora uno dei centri più belli e caratteristici delle Cicladi, ma Chora non è solo divertimento: pur essendo la capitale ha le dimensioni e la forma di un tipico paese cicladico con il suo intrico di viuzze e il colpo d’occhio bianco azzurro di case, chiese e campanili. Da visitare il Museo Archeologico, mentre su un’altura ad est dell’abitato sorge il kastro veneziano. La piazza centrale del paese è anche il centro della vita nottura e la sera si riempie di persone fino a straripare, un’esperienza sicuramente da non perdere!

Ormos è il porto dell’isola, non è molto distante da Chora ed è quindi raggiungibile anche a piedi con una bella passeggiata (poco più di un chilometro). Qui trovate molte taverne e locali dove si può mangiare senza spendere tanto.

Le magnifiche spiagge dell’isola di Ios

Le spiagge sono un vero paradiso e sono tra le più belle di tutta la Grecia. Mylopotas è sicuramente  quella più frequentata ed è una bellissima striscia di sabbia finissima lunga un chilometro, nella parte più meridionale si trova la baia di Manganaris, ricchissima di piccole insenature e spiagge di sabbia dorata. E’ raggiungibile con gli autobus o via mare con imbarcazioni turistiche. Per chi cerca invece un angolo solitario ed estremamente suggestivo segnaliamo la spiaggia di Koumbara (spiaggia ufficale dei naturisti) a nord-ovest del porto.

Escursioni sull’isola di Ios

Da vedere sull’isola anche il Moni Kalamou, un monastero sulla strada che conduce da Manganaris a Kalamos dove si svolgono anche feste tradizionali e religiose, e il villaggio di Psathi sulla costa orientale dell’isola dove è possibile vedere numerose chiese, cappelle e i resti di un tempio di Apollo.