Folegandros, spiaggia di ciotoli

Folegandros, isola incontaminata

Folegandros incarna il volto più selvaggio delle isole Cicladi ed attrae visitatori da tutto il mondo per la sua bellezza autentica

Folegandros è una piccola isola nell’arcipelago delle Isole Cicladi. E’ prevalentemente rocciosa: raggiunge la larghezza massima di 4 km, ha un perimetro costiero di 40 chilometri, gran parte del territorio si trova a 200 metri di altitudine e raggiunge l’altezza massima di 414 metri. Il turismo ha recentemente scoperto quest’isola dalla bellezza ancora selvaggia, ma l’asperità del territorio che impedisce la costruzione di importanti complessi turistici sulle coste contribuisce a tenere lontano il turismo di massa preservando intatto il fascino di Folegandros. Tante delle sue coste sono ripide, ma troverete anche bellissime spiagge sabbiose.

 

La Chora di Folegandros

Oltre al porto di Karavostasis sono solamente due i centri abitati dell’isola, Hora e Ano Mera. Essi sono collegati dall’unica strada dell’isola.

La Hora è il capoluogo dell’isola, ma conserva il suo aspetto di villaggio di pescatori, seminascosto in cima a una rupe è un luogo assolutamente incantevole con le sue casette bianche ornate di fiori coloratissimi, le chiesette e il kastro medievale che accoglie la parte alta del paese. Tanti i ristoranti, i bar e i luoghi dove trascorrere le serate estive.

folegandros-chiesa-panaghia

Da vedere nella Hora la grande chiesa di Panaghia, la più grande di Folegandros, dedicata alla Vergine Maria. Panaghia è costruita sulla roccia sopra la Hora, probabilmente sul luogo di un antico tempio, di cui sono stati utilizzati i materiali per la sua costruzione. L’edificio è bellissimo anche già da lontano e vi si arriva seguendo una stradina pedonale lunga e zigzagante. Nel cortile e nell’interno della chiesa potete vedere antiche iscrizioni, sculture e alcune basi di statue. Il tempio apparteneva ad un monastero di suore.

All’interno c’è un’epigrafe di marmo risalente al 1687, che fa riferimento alla ristrutturazione del tempio. La chiesa ha assunto la sua forma attuale durante la ristrutturazione iniziata nel 1816 ed è stata completata nel 1821.

L’icona della Vergine Maria che si può vedere nella chiesa è legata a storie di pirati e leggende di Folegandros. Secondo un’usanza dell’isola, a Pasqua l’icona viene portata in processione presso tutte le case.

Escursioni e attività a Folegandros

Ano Mera dista circa 4 km da Hora, è il villaggio dei contadini ed è costituito da fattorie e da abitazioni sparse su un territorio piuttosto ampio. Qui potete visitare un interessante Museo del Folklore, ma soprattutto assaggiare il piatto tipico, il matsada.

folegandros-grotte-chrisospilia

Da non perdere le grotte di Chryssospilia, un autentico spettacolo naturale che si trova sulla costa nord-orientale dell’isola. Da Livakadi e Ano Mera si può raggiungere il faro dell’isola costruito nel 1919.

Le spiagge di Folegandros

Nei pressi del porto a Karavostasis, oltre a numerose taverne e ristoranti, si trovano diverse spiagge tra cui una spiaggia di ciotoli chiamata Hochlida, da qui partono inoltre imbarcazioni per raggiungere le spiagge più distanti. Segnaliamo la spiaggia di Livadi, distante poco più di un chilometro da Karavostasis dove si trova anche il Camping Livadi.

folegandros-spiaggia

Più avanti sulla costa si trova la spiaggia di Katergo, più facilmente accessibile in barca. Proprio di fronte a Hora potete inoltre recarvi sulla spiaggia di Angali percorrendo una ripida stradina di circa 1 km. Ad ovest di Angali si trova la spiaggia naturista di Agios Nikolaos. Per gli amanti delle camminate nella natura consigliamo la spiaggia di Agios Georgios che si trova a nord di Ano Mera. In generale le spiagge di Folegandros non sono attrezzate, ricordate quindi di partire equipaggiati di cibo e bevande. In alta stagione potete raggiungere in barca con escursioni che partono dal porto le spiagge di Katergo, Angali, e Agios Nikolaos e da Angali alla spiaggia di Livakadi.

[huge_it_maps id=”26″]

Cosa fare a Folegandros

Le grotte di Chrysospilia
Nell’isola di Folegandros sul versante nord-orientale, a circa 30 metri sul livello del mare, si trova Chrysospilia, una splendida grotta dal significativo interesse speleologico ed archeologico. Ma ciò che rende le grotte di Chrysospilia un monumento unico del patrimonio culturale ...

Da vedere in Grecia

Una barca di pescatori in Grecia
Pescare a Citera
Pescare è la vostra passione? Pescare a Citera vi darà molte soddisfazioni, il mare di quest’isola è infatti uno dei più ricchi del Mediterraneo e non tornerete mai a casa a mani vuote sia che scegliate la pesca con la ...
Isola di Delos, vicino a Mykonos
Isola di Delos, il sito archeologico patrimonio UNESCO
Delos è la città antica meglio conservata di tutta la Grecia, è stata un importante centro religioso e commerciale, sorge su un’isolotto vicino a Mykonos nelle Cicladi. Dal 1990 è riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’umanità, citandola come il sito ...
Creta, le gole di Samaria
Le gole di Samaria, uno spettacolare cammino nella biodiversità
Le Gole di Samaria, nella parte meridionale dell’isola di Creta, con i loro 18 km di lunghezza, sono uno dei canyon naturali più grandi d’Europa. Dal 2010 fa parte della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera dell’UNESCO.
Teatro di Odisseas Elytis a Ios
Teatro di Odisseas Elytis a Ios
Il Teatro di Odisseas Elytis è una splendida opera architettonica costruita a Ios alla fine degli anni Novanta dall’architetto tedesco Peter Hauptsi rifacendosi allo stile dorico. E’ dedicato al poeta greco Odysseas Elytis, vincitore del Premio Nobel nel 1979.
Rodi, Valle delle Farfalle
Rodi, la valle delle farfalle
Sull’isola di Rodi ogni anno in estate migliaia di farfalle della specie Panaria Quadripunctaria arrivano nella valle di Petaloudes creando una magica atmosfera piena di colori.
Le spiagge di Citera
Citera (o Kythera), nell’arcipelago delle Isole Ionie, è un’isola montagnosa con valli che raggiungono il mare formando insenature con splendide spiagge. La costa è molto varia e così anche le cale e le insenature, le spiagge di sabbia e i ...