Ios, tramonto con mare e mulino

Ios, l’isola dei giovani

Ios, un’isola dalla doppia vita: romantica e rilassata di giorno, scatenata e divertente la notte

Ios, situata a sud di Naxos, tra Paros e Santorini, è l’ isola del mare, della vita, degli incontri, meta preferita dai giovani per il divertimento sfrenato e “trasgressivo”. E’ una piccola isola (108 kmq) brulla e rocciosa dominata dai tradizionali mulini a vento. Oltre alla Chora, il centro della vita dell’isola, le località principali sono Ormos (il Porto), Yalos e Mylopotas, collegate tra loro dall’unica strada asfaltata dell’isola. Sono molto vicine tra loro e ben servite da autobus.

Ios, vista della Chora

Il divertimento sull’isola di Ios

Il cuore della vita notturna è costituito dal capoluogo, Chora, animata da numerosi locali e discoteche. Ciò ha reso l’isola famosa tra i giovani, considerata ora uno dei centri più belli e caratteristici delle Cicladi. Quando cala la sera l’isola sembra risvegliarsi: migliaia di ragazzi e ragazze di mezzo mondo escono nelle strade per raggiungere le feste sulla spiaggia e i tantissimi locali notturni che animano la notte di Ios. Si comincia con l’apertivo nei beach bar sulla spiaggia che spesso organizzano feste con ottima musica e molti cocktail, poi si torna verso la Chora per la serata vera e propria tra piccole taverne, pub, disco pub e discoteche. I locali sono tantissimi e la maggior parte dei pub è ad entrata gratuita, si paga solo la consumazione.

La baia di Ios al tramonto

Chora non è solo divertimento. Durante il giorno è molto piacevole passeggiare tra le sue stradine, pur essendo la capitale ha infatti le dimensioni e la forma di un tipico paese cicladico con il suo intrico di viuzze e il colpo d’occhio bianco azzurro di case, chiese e campanili. Da visitare il piccolo ma interessante Museo Archeologico, dove si possono trovare i reperti rinvenuti nel corso degli scavi presso il sito archeologico di Skarkos, questo è uno dei più interessanti villaggi preistorici della Grecia risalente all’Età del Bronzo, cioè circa al 3500 a.C.

Su un’altura ad est dell’abitato di Chora sorge il kastro veneziano. Se avete voglia di fare una bella passeggiata, il kastro è una bella destinazione, troverete le suggestive rovine del castello medievale di Ios costruito in stile veneziano nel XIV secolo sul posto dell’antica Acropoli. E come spesso accade un panorama mozzafiato.

Ormos è il porto dell’isola, non è molto distante da Chora ed è quindi raggiungibile anche a piedi con una bella passeggiata (poco più di un chilometro). Qui trovate molte taverne e locali dove si può mangiare senza spendere tanto.

Le spiagge dell’isola di Ios

Le spiagge di Ios sono un vero paradiso e sono tra le più belle di tutta la Grecia.

Ios, spiaggia Mylopotas

Mylopotas è sicuramente la spiaggia più frequentata dell’isola: una bellissima striscia di sabbia finissima lunga un chilometro.

Nella parte più meridionale si trova la baia di Manganaris, ricchissima di piccole insenature e spiagge di sabbia dorata. E’ raggiungibile con gli autobus o via mare con imbarcazioni turistiche.

Una bella spiaggia sull'isola di Ios

Per chi cerca invece un angolo solitario ed estremamente suggestivo segnaliamo la spiaggia di Koumbara (spiaggia ufficale dei naturisti) a nord-ovest del porto.

Attività sportive a Ios

Sulla spiaggia di Gialos si possono noleggiare banana ride, divertenti gommoni a forma di banana, canoe e attrezzature per il windsurf o partecipare a un tube ride. Per chi vuole spostarsi in libertà e esplorare spiagge e interno dell’isola è invece possible noleggiare le mountain bike.

Sulla spiaggia di Milopotas potete noleggiare l’attrezzatura per praticare snorkeling, pedalò, canoa, windsurf, sci nautico. Da qui parte inoltre un motoscafo-taxi per raggiungere altre spiagge ed è possibile noleggiare motoscafi e barche a vela laser.

Escursioni sull’isola di Ios

Da vedere sull’isola anche il Moni Kalamou, un monastero sulla strada che conduce da Manganaris a Kalamos dove si svolgono anche feste tradizionali e religiose, e il villaggio di Psathi sulla costa orientale dell’isola dove è possibile vedere numerose chiese, cappelle e i resti di un tempio di Apollo.

Quasi un obbligo la visita alla tomba di Omero nella parte settentrionale dell’isola. E’ un luogo molto modesto, da cui si gode però una vista panoramica spettacolare e, ultimo ma non ultimo, offre ai cultori della cultura classica una forte ed intensa emozione.

[huge_it_maps id=”27″]

Cosa fare a Ios

Disco Scoprion a Ios
Divertimento e vita nottura a Ios
L’isola di Ios, nelle Cicladi, è famosa come meta per giovani che vogliono vacanze all’insegna del divertimento, anche un po’ trasgressivo. Una mini-guida ai locali e alla vita notturna sull’isola: beach bar, taverne, pub, disco pub e discoteche
Teatro di Odisseas Elytis a Ios
Teatro di Odisseas Elytis a Ios
Il Teatro di Odisseas Elytis è una splendida opera architettonica costruita a Ios alla fine degli anni Novanta dall’architetto tedesco Peter Hauptsi rifacendosi allo stile dorico. E’ dedicato al poeta greco Odysseas Elytis, vincitore del Premio Nobel nel 1979.
Ios, sito archeologico di Skarkos
Il sito archeologico di Skarkos a Ios
Il sito archeologico di Skarkos sull’isola di Ios è famoso per essere un eccellente esempio di insediamento preistorico risalente all’Età del Bronzo. Stupiscono le perfette condizioni di conservazione degli edifici e l’alto livello di evoluzione edilizia adottato nella costruzione.

Da vedere in Grecia

Kos, Asklepieion ingresso
Il sito archeologico di Asklepieion a Kos
Il sito archeologico di Asklepieion sull’isola di Kos, è uno dei più importanti della Grecia. E’ conosciuto anche come tempio di Esculapio, deve la sua fama ad Ippocrate, il padre della medicina moderna, che qui prima studiò e poi insegnò.
Skiathos, l'antico kastro
Il castello di Skiathos
Skiathos conserva i resti della sua antica capitale, costruita in un luogo inespugnabile dalle numerose incursioni dei pirati e oggi spettacolare punto panoramico Verso la metà del XIV secolo, a causa delle continue incursioni dei pirati, le popolazioni di Skiathos furono ...
Paros Basilica della Panaghia Katapoliani
Turismo religioso in Grecia
In Grecia chiese ortodosse e monasteri sono stati luoghi di riferimento per i molti pellegrini che hanno compiuto lunghi e faticosi viaggi religiosi, la più antica forma di turismo dell’umanità. Tutt’oggi i visitatori restano stupiti dalla straordinaria bellezza dei luoghi ...
Paros, la costa rocciosa vicino a Naoussa
La natura e le spiagge di Paros
L’isola di Paros è una delle più tranquille dell’arcipelago greco delle Cicladi ed è giustamente famosa per la bellezza della sua costa e le spiagge sterminate. Ma nella costa molto varia si possono trovare anche incantevoli angoli nascosti e sempre ...
Creta, le gole di Samaria
Le gole di Samaria, uno spettacolare cammino nella biodiversità
Le Gole di Samaria, nella parte meridionale dell’isola di Creta, con i loro 18 km di lunghezza, sono uno dei canyon naturali più grandi d’Europa. Dal 2010 fa parte della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera dell’UNESCO.
Isola di Delos, vicino a Mykonos
Isola di Delos, il sito archeologico patrimonio UNESCO
Delos è la città antica meglio conservata di tutta la Grecia, è stata un importante centro religioso e commerciale, sorge su un’isolotto vicino a Mykonos nelle Cicladi. Dal 1990 è riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’umanità, citandola come il sito ...