Come raggiungere Naxos e muoversi sull’isola

Naxos è una delle isole più grandi delle Cicladi e tra le più ricche di attrattive. Costituisce un importante snodo per i traghetti in servizio nell’arcipelago. Numerosi sono quelli che la collegano regolarmente al Pireo e al porto continentale di Rafina con scali nelle Cicladi settentrionali.

Raggiungere Naxos in aereo

Naxos ha un piccolo aeroporto servito esclusivamente dalla compagnia di bandiera Olympic Air. dove atterrano quotidianamente aerei provenienti da Atene.

Oltre a fare scalo ad Atene, per raggiungere l’isola dall’Italia è possibile volare su Santorini e poi fare un viaggio in traghetto di un paio d’ore, oppure atterrare a Mykonos e prendere l’aliscafo che in meno di un’ora ci porta a Naxos.

L’aeroporto si trova a 3km a sud di Hora. Non esiste un servizio navetta che lo collega al capoluogo, ma è possibile utilizzare gli autobus diretti alla spiaggia di Agios Prokopios e Agia Anna situate vicino all’aeroporto.

Come muoversi a Naxos

Naxos è molto estesa e in alcune parti la natura fa da padrona, per questo se si ha intenzione di fare un vacanza alla scoperta delle sue bellezze naturali è consigliabile l’utilizzo di un’auto, anche se gli autobus collegano le spiagge e località principali situate nella parte ovest dell’isola. Gli autobus partono dalla base del molo dei traghetti di Hora.

Per tragitti brevi è possibile utilizzare i taxi, solitamente parcheggiati nella zona del porto.