Come raggiungere Syros e muoversi sull’isola

Syros è una piccola e incantevole isola nel centro delle Cicladi. Nonostante le sue ridotte dimensioni è la più popolata dell’arcipelago, e funge da centro amministrativo e giudiziario, nonchè principale snodo dei traghetti delle isole settentrionali. La sua città, Ermoupoli è la più grande e animata di tutte le Cicladi, dotata di Università, ospedale, negozi e tutti i servizi utili alla comunità, per questo motivo i collegamenti sono ben strutturati durante tutto l’anno.

Come raggiungere Syors in aereo

Syros ha un proprio aeroporto situato a 5 km da Ermoupoli, ma non ha voli diretti per l’Italia, è necessario quindi fare scalo ad Atene e poi raggiungere l’isola con un volo della Olympic Air.

Come raggiungere Syros in nave

Essendo il centro economico delle Cicladi, l’isola è costantemente collegata al Pireo via nave. Ogni settimana un traghetto della Blue Star fa scalo su Amorgos e su ciascuna delle Piccole Cicladi.Syros è collegata settimanalmente con le isole del Dodecanneso: Patmos, Leros, Kos e Rodi, e con le isole dell’Egeo nord orientale: Patmos, Ikaria, Samos, Lesvos e Limnos.

Come muoversi a Syros

I numerosi autobus locali partono dalla stazione degli autobus di Ermoupoli, posizionato a fianco del molo dei traghetti e ferma a Galissas, Finikas, Posidonia, Megas Gialos e Vari prima di tornare indietro. L’intero tragitto dura circa un’ora. Ci sono corse anche in direzione di Kini e Anos Syros della durata di 15 minuti. Un autobus gratuito fa da spola tra il porto e i parcheggi a nord e a sud della città.

E’ possibile noleggiare un’auto e uno scooter, anche se è sconsigliabile guidare nel centro di Ermoupoli per la presenza di scalinate e vie pedonali. Qui trovate maggiori informazioni per il noleggio di auto e scooter in Grecia.