Iraklia, baia con barche

Iraklia, avventura fuori dal tempo

Iraklia è una piccolissima isola dove il tempo sembra essersi fermato. Qui ci si muove soprattutto a piedi e a stretto contatto con la natura

Iraklia strada a Panagia

Iraklia fa parte dell’arcipelago delle Piccole Cicladi e si trova a sud di Naxos. E’ un’isola piccolissima (circa 18kmq) con soli 115 residenti. La vegetazione densa, le sorgenti naturali, le colline lisce, le acque cristalline, baie e grotte panoramiche sono le caratteristiche di questo paradiso incontaminato. Le coste dell’isola ospitano la foca monaca mediterranea e la tartaruga marina caretta. Ci sono due villaggi sull’isola, Agios Georgios (dove si trova il porto) e Panagia collegati dall’unica strada asfaltata dell’isola lunga circa 4km.

Iraklia offre vacanze tranquille, ideali per rilassarsi lontano dal traffico e dalla vita cittadina, il luogo ideale per ripristinare la propria pace interiore in un luogo quasi estraneo alle rotte turistiche, per vacanze romantiche e tranquille o per lasciarsi affascinare dalla semplicità della natura in tutto il suo splendore.

Iraklia, porto Agios Georgios

Per rendere l’idea del luogo: non ci sono banche ma c’è un bancomat, non c’è una stazione di servizio, non ci sono autobus e taxi ma un minibus che collega Agios Georgios, Panagia e la spiaggia Tourkopigado, c’è un centro medico.

Se siete degli inguaribili curiosi e volete interrompere le giornate in spiaggia con qualche visita culturale vi consigliamo di vistare le rovine del Kastro di Livadi, insediamento di epoca ellenistica (323 aC-316 aC) dove sono state ritrovate anche le rovine del tempio di Zeus e quella della dea della fortuna. Il villaggio è stato abitato fino al 1930.

Iraklia, spiaggia di un villaggio

La baia di Meriha: è uno spettacolo naturale straordinario, circondata da scogliere alte più di cento metri dove nidificano migliaia di uccelli nelle aperture tra le rocce.

Monte Papas è un altro ottimo punto di osservazione, Papas è infatti la montagna più alta dell’isola con i suoi 418 metri d’altezza. Oltre ad offrire un’ampia vista panoramica su tutte le isole che circondano Iraklia, gli amanti del bird-watching possono osservare da qui diverse specie, anche rare, di uccelli marini.

La Grotta di San Giovanni

Iraklia, caverna di Agios Ioannes

Ma l’attrazione turistica più famosa dell’isola è la Grotta di Agios Ioannis (San Giovanni). È la grotta più grande delle Cicladi e una delle più belle della Grecia. Ci si arriva con una camminata di circa un’ora e mezza dal villaggio di Panagia. E’ un incredibile labirinto che si può visitare in un paio d’ore: stalattiti, stalagmiti, colonne e un raro tipo di “latte di grotta”. All’ingresso di una delle due grotte c’è una campana, questa funziona infatti da chiesa con un altare e luoghi di preghiera. Entrambe sono spettacolari. Per la visita meglio munirsi di una torcia.

Trekking e camminate ad Iraklia

Per gli amanti dei percorsi nella natura ad Iraklia ci sono 8 sentieri segnati:

  • 1. Panagia – Papas
  • 2. Panagia – Merixas
  • 3. Pangagia – Grotta di Agios Ioannis
  • 4. Agios Athanasios – Seladi
  • 5. Grotta di Agios Ioannis – Alimia
  • 6. Alimia – Agios Athanasios
  • 7. Agios Athanasios – Agios Ioannis
  • 8. Agios Ioannis – Vorini Spilia

 

 

[huge_it_maps id=”10″]

Cosa fare a Iraklia

Da vedere in Grecia

Trekking sulle montagne di Thassos
Sport e natura in Grecia
La Grecia da non perdere, alcuni itinerari e suggerimenti per gli amanti del trekking, delle gite in bicicletta e per chi pratica free-climbing su roccia.
Grotta e lago Melissani a Cefalonia
Il Lago Melissani, il cuore segreto di Cefalonia
Il lago Melissani è una delle maggiori attrazioni di Cefalonia. Si tratta di un magnifico lago sotterraneo ospitato da una grotta la cui volta à crollata nel terremoto del 1953, da allora i raggi del sole illuminano il lago creando ...
Le Cariatidi nell'Acropoli di Atene
L’Acropoli e il Partenone ad Atene
Oltre ad essere il simbolo di Atene e dello splendore dell’antica Grecia, l’Acropoli è un tesoro per l’intera umanità. Voluta nel V secolo a. C. da Pericle, sorge su una collina a circa 150m d’altezza da cui si domina tutta ...
Capo Sounion, il tempio
Cosa vedere nei dintorni di Atene
Escursioni nei dintorni di Atene dal Canale di Corinto al suggestivo Capo Sounion con il Tempio di Poseidone Atene non è solo la capitale della Grecia, un luogo dove incontrare la storia e un’animata e vivacissima città moderna, ma anche il ...
Paros Basilica della Panaghia Katapoliani
Turismo religioso in Grecia
In Grecia chiese ortodosse e monasteri sono stati luoghi di riferimento per i molti pellegrini che hanno compiuto lunghi e faticosi viaggi religiosi, la più antica forma di turismo dell’umanità. Tutt’oggi i visitatori restano stupiti dalla straordinaria bellezza dei luoghi ...
Scoprire la cucina greca sull’isola di Rodi
Grazie agli ingredienti semplici e naturali, i piatti tipici di Rodi attirano tutti i turisti amanti della buona cucina che sono alla ricerca di un mix di tradizione e nuove tendenze gastronomiche.