Schinoussa chiesetta sulla costa

Schinoussa, il piccolo paradiso delle isole Cicladi

Schinoussa è un’isola selvaggia, un lembo di terra dal mare cristallino con spiagge dorate e mare che sfuma dal blu al verde

Schinoussa, un punto della costa

Schinoussa è una piccola isola delle Cicladi, con una estensione di 9,5 chilometri quadrati. Si trova a sud di Naxos e nord-est di Iraklià, la popolazione è di 206 residenti (in inverno). Occorrono 8 ore di traghetto per raggiungerla dal Pireo, ma ne vale assolutamente la pena, trovere un vero paradiso in terra! I villaggi sull’isola sono tre: Hóra, Messaria and Mersini. E 2 le strade asfaltate, quella (circa 1 chilometro) che dal porto sale alla Chora e quella (circa 1,6 km) che dalla Chora arriva a Messaria.

Schinoussa, Piccole Cicladi, Grecia

La costa di Schinoussa – donnasterns/123RF

Sull’isola non esiste vita mondana e l’offerta di alloggi è decisamente scarsa rispetto alla richiesta ormai in continua crescita. E’ un’isola principalmente agricola, luogo ideale per gli amanti della natura, della pesca e del trekking. Un’isoletta in cui perdersi tra le varie piccole taverne per scoprire e gustare la cucina tradizionale greca, quella vera e molto local. Caratteristiche passeggiate tra i vicoletti tradizionali per gustare i gustosi prodotti tipici come xinomizithra o le fave nelle varie ricette locali. Manifestazioni vi divertiranno durante la vostra permanenza sull’isola: la festa della fava, la festa della Madonna di Akathi e le corse con gli asini sono tra le più famose.

Una curiosità: il nome dell’isola deriva da Schino, un arbusto aromatico presente sull’isola ed i nomi delle spiagge Bazeos e Liolos derivano dagli omonimi pirati.

Da vedere a Schinoussa

Il paesino principale dell’isola è Panaghia o Chora , grazioso villaggio dalle case candide ornate da bouganville. Non c’è quasi traffico, poca gente e vita tranquilla sono le caratteristiche principali di questa isola relativamente verde.

schinoussa, una stradina della chora

schinoussa, una stradina della chora

Le spiagge di Schinoussa

Nuotare nelle acque cristalline del mar Egeo è un piacere unico. Le spiagge sono tutte raggiungibili a piedi, l’importante è partire presto per evitare il caldo delle ore centrali della giornata. La più famosa é Psilì Ammos una spiaggia sabbiosa, lunga circa 60 m , mare turchese e qualche albero. Dista da Chora circa 2.8 km (circa 30-35 minuti di camminata) e 450 m da Mersini (il porto del isola). Sulla spiaggia non ci sono bar o altri servizi perciò per ogni necessità bisogna tornare a Mersini.

La spiaggia di Tsigouri è la più vicina alla città, è una bella spiaggia lunga (350 m) attrezzata parzialmente con sdraio ed ombrelloni, alcuni bar e qualche negozietto.

La spiaggia di Livadi (lunga 250 m) è una spiaggia di sabbia fine e si trova circa 850 m dalla Chora. Anche qui ci sono un paio di bar e qualche negozio.

La spiaggia di Aligaria si trova a circa 1700 m da Chora, qui il mare è veramente stupendo ma la strada per arrivarvi è abbastanza difficoltosa. Inoltre la mancanza di alberi (e ombra) rende questa spiaggia disagevole.

La spiaggia di Piso Ammos (o Mersini) è lunga circa 60 m e si trova dietro il porto perciò è abbastanza frequentata. La vicinanza al porto rende questa la spiaggia migliore per poter godere l’ultimo tuffo nel mare di Schinoussa in attesa del traghetto. Nelle vicinanze si trovano anche vari bar e negozi di souvenir.

La spiaggia di Almyros è dopo Fountana e ad una distanza di circa 2 km da Chora. E’ abbastanza grande ed è divisa in due da uno sperone roccioso. La nostra struttura offre per i suoi clienti ombrelloni e sdrai gratuiti. Si tratta di un’ottima scelta per le famiglie con bambini piccoli perché le acque sono poco profonde e blu.Caratteristica particolare è la presenza di un fiore La calla della sabbia che con il suo delizioso profumo vi accompagnerà durante la vostra permanenza. Almyros sempre esposta al vento di NE è anche paradiso per gli amanti del windsurf.

Schinoussa, spiaggia di Almyros

Schinoussa, spiaggia di Almyros

La spiaggia della Grotta Porì è una piccola incantevole grotta naturale dentro la quale potete trovare ombra durante la vostra permanenza. Il tocco finale in questa bellezza naturale viene data dalla vista su Amorgos.

Bazeou è la prossima spiaggia dopo Lioliou, separate solo da un piccolo sperone roccioso. La spiaggia è un misto di sabbia a ciottoli, è poco profonda e le acque hanno un colore mozzafiato. Non ha alberi, ma l’aromatico “Schino”, un arbusto che cresce proprio accanto all’acqua e tradisce le origini del nome Schinoussa. Una grotta naturale abbellisce il quadro di questa piccola spiaggia.

Baia Anatoli situata tra la spiaggia di Bazeou e la grotta Porì, isolata ed incantevole.

Le altre spiagge sono Gagavi (o Aligaria 2), Kambos (o Aligaria 3), Lioliou, Foudana, Fikio, Avlaki tou papa, Gerolimnionas, Sifneiko e la spiaggia nudista di Fidou.

A Schinoussa non c’è molto da fare, se non passare giornate intere in pieno relax e in assoluta tranquillità… un piccolo paradiso, per una vacanza lontana dai soliti itinerari turistici!

[huge_it_maps id=”12″]

Cosa fare a Schinoussa

Da vedere in Grecia

Le grotte di Santa Sofia
Le Grotte di Santa Sofia, sull’isola di Creta, dove la maestosità della natura si congiunge ad una forte spiritualità Le Grotte di Santa Sofia si trovano sull’isola di Creta nella prefettura di Chania, la parte più occidentale dell’isola. Percorrendo la strada ...
Paxos, il lungomare di Gaios
Le spiagge di Paxos
Paxos è una piccola isola delle Ionie con una caratteristica: tutte le sue splendide spiagge sono composte da ciottoli, se volete fare castelli di sabbia quindi questa non è l’isola che fa per voi, ma tutti gli altri si preparino ...
Skiathos, la costa al tramonto
Le spiagge di Skiathos
Famosa per le sue bellissime spiagge, l’isola di Skiathos offre anche tanto divertimento e scenari incontaminati da scoprire soltanto via mare L’isola di Skiathos, nelle isole Sporadi, è famosa per le sue bellissime spiagge, se ne possono contare oltre 60, tra ...
Scoprire la cucina greca sull’isola di Rodi
Grazie agli ingredienti semplici e naturali, i piatti tipici di Rodi attirano tutti i turisti amanti della buona cucina che sono alla ricerca di un mix di tradizione e nuove tendenze gastronomiche.
Skopelos, monastero nella città di Hora
Le escursioni a Skopelos
Skopelos, un’isola per chi ama gli straordinari paesaggi naturali e la ricerca della spiritualità Skopelos, nelle isole Sporadi, è un’isola molto affascinante per la strana vicinanza di mare, boschi di conifere e rocce. Oltre alle tante bellissime spiagge gli itinerari turistici ...
Kalymnos, un mosaico antico
I luoghi del Neolitico nei pressi di Vathi
Gli amanti di storia e archeologia non possono perdersi Kalymnos, isola del Dodecanneso abitata fin dalla preistoria e da sempre luogo di passaggio di tante popolazioni. Nei pressi di Vathy, piccolo centro della costa orientale, si trovano numerosi siti del ...