Aegina, il porto

Isole Saroniche, l’arcipelago di Atene

Le isole del golfo Saronico sono vicinissime ad Atene, tanto da essere considerate il luogo turistico della capitale. Mare pulitissimo e coste incantevoli le rendono una destinazione interessante anche per noi!

Aegina, Agistri, Spetses, Hydra, Poros, Salamina e la penisola di Methana formano l’arcipelago del Golfo Argosaronico nel sud della Grecia. Sparse sul Golfo Argosaronico e immerse nella mitologia antica, queste isole sono piccoli paradisi in prossimità di Atene. Il collegamento giornaliero in traghetto dal porto del Pireo li rende una destinazione piacevole e accessibile per tutto l’anno per gli Ateniesi. I visitatori qui apprezzeranno la bellezza naturale, i tesori storici, l’architettura unica e l’atmosfera affascinante e romantica.

L’isola di Aegina è una delle destinazioni turistiche più popolari in quanto è l’isola più vicina ad Atene (solo 16,5 miglia nautiche dal porto del Pireo). Secondo il mito, l’isola ha preso il nome da una ninfa, figlia del dio fluviale Asopos, di cui Zeus si era innamorato e che aveva portato con sé sull’isola! Aegina è l’ideale per le vacanze in Grecia con tutta la famiglia, grazie alle sue spiagge belle e tranquille.

aegina-tempio-aphaia

Agistri, a 19 miglia nautiche dal Pireo, è un paradiso del Golfo Argosaronico facilmente accessibile: acque azzurre, pini e vegetazione lussureggiante (dove trovano rifugio molte specie di uccelli) sono le caratteristiche principali di questa minuscola, ma affascinante isola di meno di 1.000 abitanti.

Spetses vanta una lunga tradizione navale ed è famosa per il suo significativo contributo alla Guerra d’Indipendenza del 1821. L’isola è riuscita a mantenere il suo carattere tradizionale grazie alle dimore ben conservate dei grandi capitani che ancora oggi testimoniano il glorioso passato dell’isola. Il pittoresco porto vecchio e Dápia, un centro turistico e commerciale in cui batte il cuore dell’isola, sono i marchi della città di Spetses.

Hydra, asini al porto

Hydra, costruita a forma di anfiteatro su un pendio che si affaccia sul golfo Argosaronico, è una delle destinazioni più romantiche della Grecia. I tradizionali palazzi in pietra, le stradine acciottolate, le piazze appartate e soprattutto la messa al bando delle auto e l’uso di circa 500 asini come mezzo di trasporto pubblico spiegano il motivo per cui Hydra ha conservato la sua atmosfera caratteristica nel tempo.

Poros è una destinazione tranquilla ma cosmopolita che attrae visitatori di tutte le età. L’isola è molto apprezzatat per la sua rigogliosa vegetazione di pini, spiagge cristalline, un lungomare vivace adornato da negozi, caffè e ristoranti accoglienti, una capitale pittoresca (dichiarata insediamento protetto) con grandi palazzi tradizionali e pittoresche strade acciottolate, nonché un’ampia selezione di luoghi di intrattenimento.

Poros, vista della città

[huge_it_maps id=”50″]

Da vedere in Grecia

Isola di Delos, vicino a Mykonos
Isola di Delos, il sito archeologico patrimonio UNESCO
Delos è la città antica meglio conservata di tutta la Grecia, è stata un importante centro religioso e commerciale, sorge su un’isolotto vicino a Mykonos nelle Cicladi. Dal 1990 è riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’umanità, citandola come il sito ...
Creta, le gole di Samaria
Le gole di Samaria, uno spettacolare cammino nella biodiversità
Le Gole di Samaria, nella parte meridionale dell’isola di Creta, con i loro 18 km di lunghezza, sono uno dei canyon naturali più grandi d’Europa. Dal 2010 fa parte della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera dell’UNESCO.
Trekking sulle montagne di Thassos
Sport e natura in Grecia
La Grecia da non perdere, alcuni itinerari e suggerimenti per gli amanti del trekking, delle gite in bicicletta e per chi pratica free-climbing su roccia.
Le spiagge di Citera
Citera (o Kythera), nell’arcipelago delle Isole Ionie, è un’isola montagnosa con valli che raggiungono il mare formando insenature con splendide spiagge. La costa è molto varia e così anche le cale e le insenature, le spiagge di sabbia e i ...
Milos, Paliorema: spiaggia delle miniere di zolfo
Paliorema: la spiaggia delle miniere di zolfo a Milos
Sull’isola di Milos, nell’arcipelago delle Cicladi si trova la piccola baia di Paliorema con le sue miniere di zolfo abbandonate. Uno straordinario esempio è la spiaggia Thiorichia famosa per la presenza di una vecchia miniera di zolfo abbandonata nel 1956 ...
La laguna di Balos sull'isola di Creta
La laguna di Balos sull’isola di Creta
Sull’isola di Creta è possibilie ammirare la Laguna di Balos, nata dall’insabbiamento dell’isola di Capo Tigani, oggi penisola grazie a due lingue di sabbia lunghe circa 400 metri ognuna. E’ considerato uno dei posti più belli del mondo, vedere per ...