Agistri, costa con barca a vela

Agistri, una piccola isola oasi di pace e tranquillità

Agistri, un’isola minuscola lontana dalle rotte turistiche e mai affollata: natura e ritmi molto rilassati

Agistri fa parte delle isole Saroniche, ha una superficie di poco più di 13 km², poco più di 1.100 abitanti e paesaggi naturali di straordinaria bellezza. Le uniche strade asfaltate dell’isolo sono quelle che la tagliano da nord a sud e da est a ovest, la litoranea e le strade interne ai villaggi. Le altre sono strade sterrate o sentieri che si inerpicano sulle montagne dell’interno. L’isola è una vera e propria oasi di pace e tranquillità a due passi da Atene da cui si arriva approdando al porto di Skala se si porta un veicolo o al porto di Milos se si arriva a piedi con l’aliscafo.

Agistri vista su Skala

I centri abitati più grandi, entrambi sulla costa nord, sono Megalochori o Mylos, capoluogo dell’isola, e Skala che ospita la maggior parte delle strutture ricettive alberghiere. Gli altri centri sono villaggi abitati da poche centinaia di persone, il più piccolo e meno turistico è Limenaria sulla costa orientale, sul versante opposto si trova il porticciolo di Aponissos, collegato con una passerella all’omonima isoletta. Il porto e l’isoletta formano una suggestiva baia, dove il mare è trasparente e turchese. Dietro al porto si trova un lago di interesse naturalistico. Agistri non è solo un’isola bellissima è anche una meta economica.

Agistri porto di Milos

Le spiagge di Agistri

Le sue spiagge non sono mai troppo affollate, nemmeno durante l’alta stagione. Pertanto è una meta perfetta per chi vuole rilassarsi. Non mancano comunque bar, club e locali, soprattutto a Skala, per chi ama fare tardi la sera. Qui potrete sdraiarvi al sole come lucertole, fare il bagno nel suo mare da favola, fare snorkeling e immersioni, fare escursioni in barca per esplorare le coste e le isolette vicine, percorrere i sentieri dell’entroterra, tra i boschi di pini, e raggiungere i punti più alti dell’isola per ammirare una vista mozzafiato sul mare.

La spiaggia di Skala è quella più conosciuta e frequentata dell’isola, Skala è infatti il punto d’arrivo dei traghetti e qui c’è la maggior parte degli hotel.  La spiaggia si trova su una punta sabbiosa vicino al villaggio dove batte il sole fino al tramonto, l’acqua è limpida e poco profonda, il fondale di sabbia si alterna ad estese praterie di Posidonia dove vivono sture e ricci marini. Sdraio e ombrelloni si possono noleggiare nella parte di spiaggia più vicina al villaggio.

Agistri, spiaggia vicino a Skala

Megalochori (o Milos) ha una piccola spiaggia vicino al porto con fondale roccioso abbastanza regolare, il paradiso dei pescatori di polpi!  Per trovare sdraio e ombrelloni bisogna andare nella parte più vicina a Skala, in effetti la costa tra Megalochori e Skala è un’unica lunga spiaggia che alterna tratti di sabbia e di ciotoli.

Skliri è una spiaggia piccolissima (massimo 20 persone contemporaneamente) ottima per chi non ama troppo il sole, infatti è una spiaggia abbastanza riparate e nel pomeriggio è all’ombra. Si raggiunge scendendo una scalinata dal sentiero che porta da Skala verso Halikiada.

La spiaggia di Halikiada è forse la più bella di Agistri: per arrivarci bisogna scendere un sentiero in alcuni tratti è a picco sul mare, ma la sua bellezza vale la fatica! La spiaggia di piccoli ciotoli è circondata dalle rocce e il mare è straordinariamente trasparente. Capita spesso di trovare giovani che campeggiano sulla spiaggia, a voi scegliere se è di vostro gusto.

Dragonera è una vasta spiaggia di ghiaia, con una pineta che arriva quasi al mare. Spiaggia ideale per chi cerca la comodità: c’è un bar, si possono noleggiare sdraio e ombrelloni ed è facile da raggiungere in autobus, la fermata è a soli 500 metri dal mare.

Agistri, lago vicino ad Aponisos

La spiaggia di Aponissos è la più caratteristica e interessante di Agistri, si trova sull’omonimo isolotto collegato all’isola principale da una passerella. Ha una forma davvero particolare, sembra un’enorme piscina rettangolare con mare trasparente su fondo di sabbia chiara. Si trova all’estremo opposto dell’isola rispetto a Skala e ci si può arrivare in autobus, una linea collega infatti i 4 centri abitati con corse ogni 20 minuti. Potete noleggiare sdraio e ombrelloni sul posto e trovate anche un servizio di noleggio kayak.

L’isola disabitata di Dorousa, vicino ad Aponissos, è molto bella: fondali profondi, un rudimentale approdo e una cappella sulla cima.

[huge_it_maps id=”42″]

Cosa fare ad Agistri

Da vedere in Grecia

Mykonos, spiaggia in estate
Le splendide spiagge di Mykonos
Per gli amanti della vita balneare, Mykonos offre una moltitudine di spiagge che si possono facilmente raggiungere con i pullman di linea o con piccole imbarcazioni che partono da vari punti dell’isola. Cominciamo dalle spiagge della costa meridionale dell’isola e ...
Amorgos, monastero Hosoviotissa
Il Monastero di Hosoviotissa
Il Monastero di Hosoviotissa è il più importante monumento religioso e culturale di Amorgos e fra i più conosciuti di tutta la Grecia. Si trova appollaiato su una parete di roccia scura a 300 metri a picco sul mare, accessibile ...
Le grotte di Chrysospilia
Nell’isola di Folegandros sul versante nord-orientale, a circa 30 metri sul livello del mare, si trova Chrysospilia, una splendida grotta dal significativo interesse speleologico ed archeologico. Ma ciò che rende le grotte di Chrysospilia un monumento unico del patrimonio culturale ...
Paxos, il lungomare di Gaios
Le spiagge di Paxos
Paxos è una piccola isola delle Ionie con una caratteristica: tutte le sue splendide spiagge sono composte da ciottoli, se volete fare castelli di sabbia quindi questa non è l’isola che fa per voi, ma tutti gli altri si preparino ...
corfu-aqualand
I parchi divertimento in Grecia
In Grecia spopolano i parchi divertimento, i parchi acquatici e i cosiddetti parchi a tema Le strutture che offrono questo tipo di intrattenimento sono numerosissime, ve ne segnaliamo alcune davvero da non perdere: scivoli e navi dei pirati, piscine e free ...
Creta, le gole di Samaria
Le gole di Samaria, uno spettacolare cammino nella biodiversità
Le Gole di Samaria, nella parte meridionale dell’isola di Creta, con i loro 18 km di lunghezza, sono uno dei canyon naturali più grandi d’Europa. Dal 2010 fa parte della Rete Mondiale delle Riserve della Biosfera dell’UNESCO.