chiaroweb creazione e realizzazione siti internet

Rodi, l’isola del sole

Rodi deve il suo nome alla mitica ninfa Rade, figlia di Poseidone, dio del mare. Di lei s’invaghì Elios, il sole, il quale, secondo la mitologia, è il protettore di Rodi.
L’isola di Rodi è un piccolo paradiso: una posizione strategica a ridosso delle coste anatoliche, un clima senza eguali con oltre 300 giorni di sole all’anno, 1398 Kmq, solo 90 mila abitanti, un terreno fertile, un paesaggio da sogno distribuito tra mare e monti, fondali trasparenti come cristallo, interminabili spiagge di sabbia finissima, valli colme di coloratissime farfalle.
E ancora, una storia lunga 3000 anni in cui s’incontrano vicende e gesta di ogni genere, dalla fondazione dei primi insediamenti urbani, come Lindo, alla creazione nel 408 a.C., all’estremità settentrionale dell’isola, di una nuova polis: Rodi.
Ogni età ha lasciato un segno, ha iscritto una traccia nella geografia dell’isola, nelle tradizioni e nei costumi popolari.

Alla scoperta della città di Rodi

Ovviamente però, il fulcro culturale e artistico dell’isola è Rodi, il capoluogo. La città di Rodi può essere divisa in due parti distinte, la città vecchia, racchiusa nelle mura costruite dai Cavalieri con il Castello e la città nuova, in gran parte costruita dopo il 1912 dagli italiani. La città vecchia conserva grande fascino, dove trovano posto chiese bizantine, moschee, bagni arabi o Hammam, palazzi goticheggianti e qualche edificio moderno.

Oltre le mura vi è il pittoresco porto turistico di Madouk dove era stato eretto il Colosso di Rodi, dedicato al dio Sole. Nella città nuova si riconoscono i segni del passaggio italiano, dal Palazzo del Governo, stravagante replica del Palazzo Ducale di Venezia, alle architetture di molti palazzi di stampo monumentale come il Teatro Nazionale.

Escursioni, spiagge e divertimenti sull’isola di Rodi

Tutto rende l’isola un posto veramente unico, un centro cosmopolita di risonanza internazionale che offre al visitatore, in qualsiasi periodo dell’anno infinite possibilità di divertimento e di svago.

IXIA: la zona di Ixia è situata a pochi km dalla città di Rodi. Ottimi i collegamenti con autobus di linea per la città di Rodi. L’area offre numerosi locali e possibilità di svago.

FALIRAKI: era in origine un piccolo villaggio situato lungo una spiaggia di sabbia fine lunga 5 km. Il costante sviluppo turistico ha ora reso questa zona un centro ricco di alberghi, ristoranti, bar e discoteche.

KALLITHEA: piccola insenatura di sabbia e rocce a circa 6 km da Rodi, anticamente famosa per le sue terme, è una località piena di fascino ed atmosfera.

LINDOS: è situata a 50 km a sud del capoluogo, ed è la seconda città per importanza e bellezza dopo Rodi. Da visitare è l’Acropoli, che sorge sulla collina alle cui pendici si è sviluppato il villaggio, esempio ben conservato dell’architettura del XVII secolo.
Numerosi sono i locali, le taverne e i negozi, frequentati di giorno, poiché la sera la zona è molto tranquilla.